Come Giocare a Hexdame

Hexdame è un gioco da tavolo simile alla dama tradizionale di cui è considerato una variante, si gioca su una scacchiera di forma esagonale composta da 61 celle, ai lati della scacchiera sono segnate delle lettere e dei numeri per facilitare il posizionamento delle pedine. Vediamo in questa guida le regole del gioco.

Le regole di questo gioco sono praticamente le stesse della dama, esistono però alcune varianti. Le pedine si posizionano in file da quattro partendo da uno spigolo e andando a formare la figura di un rombo, l’avversario fa lo stesso dalla parte opposta. Le mosse principali sono la cattura e il movimento dei pezzi, tutte le pedine si possono muovere solo in avanti e mai all’indietro oppure a destra, sinistra e in obliquo di una sola casella alla volta.

Per la cattura il giocatore scavalca la pedina come nella dama e la toglie dalla scacchiera, esiste poi la regola della promozione di una pedina, che avviene quando questa raggiunge il fondo opposto della scacchiera. Se la pedina viene promossa a Re si ha la possibilità di muoversi con quella pedina non più di una sola casella alla volta ma di quante si vuole. Per la cattura delle pedine esistono diverse combinazioni di mosse.

Non è obbligatorio quindi che una pedina rimanga sempre sulla stessa diagonale o sulla stessa linea di partenza, può saltare da una direzione all’altra purchè abbia l’opportunità di catturare più pedine in un colpo solo. La mossa del King è quando un giocatore muove una pedina due volte in verticale e quattro in obliquo, con questa mossa si può sconfiggere l’avversario in poco tempo. Vince chi ha eliminato tutte le pedine nemiche.