Come Giocare a Indovina chi è la Talpa

Indovina chi è la talpa è un gioco da svolgersi in luoghi all’aperto, che richiede la partecipazione di un gruppo di persone non inferiore a dieci. Risulta essere ideale per i villaggi turistici, per i campi scuola, ma anche se ci si vuole semplicemente divertire tra amici durante una gita.

Indovina chi è la talpa è un gioco che richiede la partecipazione di almeno dieci giocatori, più un arbitro che dovrà controllare la regolarità delle fasi del gioco e stabilire le modalità del suo svolgimento. I giocatori vengono divisi in due squadre. L’obiettivo del gioco è quello di portare a compimento una missione.

La missione consiste nel ritrovare degli oggetti nascosti nell’area di gioco. Prima dell’inizio del gioco, l’arbitro distribuirà ai giocatori delle due squadre dei biglietti di carta contenti indizi da seguire per ritrovare gli oggetti nascosti. Ogni giocatore non potrà mostrare il proprio biglietto né ai compagni di squadra né agli avversari.

Durante la distribuzione dei biglietti, l’arbitro consegnerà ad un giocatore da lui scelto un biglietto contente istruzioni per impedire ai giocatori di entrambe le squadre il ritrovamento degli oggetti. Questo giocatore è la talpa e dovrà gareggiare esclusivamente per se stesso, ostacolando le ricerche degli altri giocatori.

Una volta distribuiti i biglietti, l’arbitro darà il via al gioco. Le due squadre si metteranno, dunque, alla ricerca degli oggetti nascosti, mentre la talpa svolgerà i compiti che gli sono stati assegnati. La talpa dovrà assolutamente evitare di farsi scoprire, pena la immediata squalifica e l’assegnazione della vittoria alla squadra di cui non fa parte.

Le due squadre hanno a disposizione trenta minuti per ritrovare tutti gli oggetti o la maggior parte di essi; esse si dovranno servire degli indizi a disposizione di ciascun giocatore. Al termine del tempo stabilito, i giocatori dovranno tornare dove il gioco ha avuto inizio portando con sé gli oggetti ritrovati.

A questo punto l’arbitro procederà alla conta degli oggetti ritrovati da ogni squadra; ad ogni oggetto contato l’arbitro assegnerà un punto. Stabilito il punteggio delle due squadre, andrà in vantaggio la squadra che avrà ritrovato più oggetti. Le due squadre verranno poi invitate a fare il nome della talpa, al fine di smascherarla.

Se il nome della talpa sarà indovinato dalla squadra in vantaggio, quest’ultima vincerà il gioco; se il nome della talpa verrà indovinato dalla squadra in svantaggio, sarà quest’ultima a vincere. Se nessuna delle due squadre indovinerà chi è la talpa, sarà la talpa a decidere a chi assegnare la vittoria.