Come Preparare Cavolfiori Gratinati

Buon mercoledì, torniamo alle mie amate ricette che tanto ho trascurato. Non è che io abbia smesso di mangiare, lo giuro, ma ho tralasciato per un po’ il blog che mi è davvero tanto mancato, come mi sono mancati i vostri commenti e il sapere che mi leggete in tanti.

Di ricette da pubblicare ora ne ho davvero tante, me ne stavo lì a fotografare i piatti anche se non le pubblicavo, quindi ora direi che ho qualche arretrato da usare.

Ieri sera avevo del cavolfiore bio avanzato ma non mi andava di mangiarlo bollito (anche se dovrei visto che ho un matrimonio e una dieta incombe sulla mia testa), e così ho provato a cucinarlo in modo diverso. Ve la ricordate la ricetta della besciamella vegan che vi avevo postato? L’ho preparata e messa sui cavolfiori già cotti ( a me piacciono molto morbidi, decidete voi il grado di cottura), poi ho aggiunto delle mandorle tostate precedentemente in forno e sminuzzate a coltello.

Ho messo in forno molto caldo e lasciato gratinare circa 20 minuti a 220 gradi, fino a quando si colora la besciamella.